Operativa Arte Contemporanea

Via del Consolato, 10

parasite_the-desert-the-net-and-the-bones_07

Parasite 2.0, The domestic promised land: The desert, the net and the bones. 
7 ott – 30 nov / mer-sab h 16.30-19.30

I Parasite 2.0 si confrontano con il concetto di “rifugio”, provando a dar- gli nuova forma: pensare ad un nuovo aspetto per questo “manufatto primordiale” è come raccontare ed immagina- re una nuova fase di antropizzazione. La casa può essere ancora considerata, da un lato, come spazio privato nell’era dell’economia della condivisione e, dall’altro, come l’ultimo spazio crittografato esistente? Come l’ultimo rifugio in un deserto ascetico, un luogo in cui disconnettersi dalla società? In un periodo incline all’apertura e alla con- divisione, la casa appare come l’ultimo nascondiglio, la fuga finale. La ricerca dei Parasite 2.0 guarda a quest’ultima come un’isola deserta in cui micro-utopie possono essere progettate in scala del salotto di casa.

Condividi / Share